Come vedono gli anziani i giovani di oggi?

Come vedono gli anziani i giovani di oggi?

A Natale ci si riunisce con la famiglia e soprattutto con i nonni: colonna portante dell’intera famiglia. Ma come vedono gli anziani i giovani di oggi?

Una ricerca dell’Università di Liegi in Belgio ha dimostrato che la qualità della relazione tra i bambini e i loro nonni determina il rapporto che essi avranno da grandi nei confronti degli anziani.

Secondo lo studio, pubblicato su Child Development, i bambini che hanno avuto un rapporto di qualità con i loro nonni sono più propensi una volta diventati grandi ad avere rispetto ed empatia nei confronti delle persone anziane.

Più di 1000 tra bambini e ragazzi tra i 7 e i 16 anni sono stati intervistati su argomenti riguardanti il rapporto con i nonni come la salute e gli incontri con loro.

Leggi di più

“Nonno parlami di te”: i racconti di famiglia racchiusi in un libro

“Nonno parlami di te”: i racconti di famiglia racchiusi in un libro

“Nonna parlami di te” e “Nonno parlami di te”, due libri da regalare ai nonni per Natale in cui raccontare la storia della propria famiglia.

A Natale regalare un libro può costituire un regalo assai gradito ma se vi dicessi che quel libro potete crearlo voi insieme a delle persone speciali?

“Nonna parlami di te” e “Nonno parlami di te” sono due libri da regalare ai nonni per Natale in cui poter inserire i ricordi di famiglia.

Un’iniziativa davvero bella che permette di unire nonni e nipoti attraverso i ricordi di epoche che furono. Più di cento pagine con testi, illustrazioni e immagini tratte dalla storia e dalla cultura italiane ma con moltissimi spazi vuoti da riempire.

Leggi di più

A Natale non farli sentire soli: regala Grampit

A Natale non farli sentire soli: regala Grampit

Il Natale è alle porte e la corsa ai regali è già cominciata. Cosa regalare ai nonni? Il regalo perfetto potrebbe essere Grampit.

I nonni sono le persone più care che abbiamo, testimonianza preziosa di amore condiviso. Sono le persone che creano e tengono assieme la famiglia e che si sostituiscono spesso ai genitori nella crescita dei loro nipoti.

A Natale pensiamo a loro facendogli un regalo con il cuore. Un regalo che sicuramente apprezzeranno è Grampit. Il dispositivo tecnologico che permette di monitorare i nostri nonni da lontano.

Esistono in commercio numerosi dispositivi per tenere sotto controllo le persone anziane quando non possiamo occuparci di loro a causa di impegni di lavoro o perchè siamo lontani. Ma quale scegliere?

Grampit è il dispositivo tecnologico che integra in un solo apparecchio diverse funzioni, tipiche dei sistemi di sicurezza in commercio. E molto semplice da utilizzare: grazie al pulsante rosso, la persona anziana che vive sola in casa può mandare una richiesta di aiuto in qualsiasi momento al suo parente più prossimo, ma non è finita qui.

Insieme al dispositivo vengono forniti dei sensori da installare facilmente in casa dell’anziano che lo monitorano 24 ore su 24. Grampit ricorda attraverso un comando vocale di svolgere le normali incombenze come prendere le medicine, fare la spesa, prendere le chiavi prima di uscire di casa.

Leggi di più

I nonni: le nuove guide turistiche di Ercolano

I nonni: le nuove guide turistiche di Ercolano

Un’iniziativa lodevole quella dell’Associazione per i diritti degli anziani (ADA) che ha deciso di formare i nonni come guide turistiche negli scavi di Ercolano a Napoli.

I nonni costituiscono la memoria storica di ogni paese, conservano importanti testimonianze del passato. Sono la voce vivente di ciò che è stato, della storia che ci ha generato. Sono un importante testimonianza, una testimonianza che va oltre le parole scritte: una testimonianza vivente.

Chi meglio dei nonni può fare luce sul passato, su fatti e accadimenti di un mondo che ormai non c’è più. Oppure di um mondo che è cambiato, si è evoluto. Sono l’importante filo rosso che lega il passato con il presente. La loro voce serve ai giovani per conoscere qualcosa, qualcuno che altrimenti non avrebbero mai conosciuto.

Perchè non unire testimonianza vivente del passato con la testimonianza tangibile di epoche che furono? A questo ci ha ensato ADA, l’Associazione per i diritti degli anziani che ha deciso di istituire dei corsi di formazione rivolti agli anziani al fine di guidare i turisti negli scavi archeologici di Ercolano a Napoli.

Leggi di più

“Facciamoci compagnia”: la casa dove giovani e nonni vivono insieme

“Facciamoci compagnia”: la casa dove giovani e nonni vivono insieme

Si trova ad Acerra, in provincia di Napoli, la casa in cui anziani e giovani vivono sotto la stesso tetto. Il progetto di co-housing si chiama “Facciamoci compagnia“.

“Non è una casa di riposo, è una famiglia” dice Stefano Gamra, ideatore del progetto di co-housing “Facciamoci compagnia”. Un progetto nato da alcuni volontari della cooperativa “La Fenice” di Acerra per accogliere gli anziani soli e fare loro compagnia.

Non si tratta di una casa di riposo ma di un appartamento dotato di sette posti letto, una sala soggiorno e una cucina in cui i nonni possono giocare a scacchi, chiacchierare, ricevere parenti e amici. Sono assistiti da operatori sociosanitari, hanno a disposizione una psicologa e una cuoca cucina per loro.

Leggi di più

GRAMPiT © 2018 diritti riservati Privacy Policy. Servizio basato su brevetto per invenzione industriale.