Mangiare tante proteine non porta nessun beneficio negli uomini anziani

Mangiare tante proteine non porta nessun beneficio negli uomini anziani

Secondo un recente studio americano, la dieta a base di molte proteine non arrecherebbe nessun tipo di beneficio negli uomini anziani.

Secondo uno studio clinico condotto dal Brigham and Women’s Hospital di Boston e pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine, una dieta iperproteica non porta a nessun beneficio di tipo muscolare negli uomini anziani.

Secondo l’Istituto di medicina americano la dose di proteine da assumere sono 0,8 grammi al giorno per chilo di peso. Tuttavia molti esperti e organizzazioni internazionali suggeriscono di assumere quantità maggiori di proteine specialmente alle persone anziane. Il motivo sarebbe che l’assunzione di proteine in quantità maggiori aiuterebbe la crescita muscolare nelle persone meno giovani.

Tuttavia non ci sono studi che dimostrino in maniera esplicita un reale aumento muscolare collegato all’assunzione di proteine in grande quantità. Anzi, lo studio condotto su un campione di partecipanti non ha rivelato grandi risultati in termini di benefici fisici da questo tipo di dieta.

78 uomini over65 sono stati suddivisi in quattro gruppi: al primo gruppo è stata somministrata la dose di proteine giornaliera raccomandata ossia 0,8 grammi per chilo più un’iniezione di placebo. Il secondo gruppo una dose di 1,3 grammi per chilo e il placebo, il terzo gruppo una dose di 0,8 grammi per chilo più un’iniezione settimanale di testosterone. L’ultimo gruppo invece ha avuto 1,3 grammi di proteine più la dose settimanale di testosterone.

I risultati hanno evidenziato che nonostante i diversi gruppi assumessero quantità differenti di proteine, essi non hanno mostrato differenze nella massa e forza muscolare, nella massa grassa, nelle funzioni fisiche e la fatica.

Quindi non esistono prove certe che quantità maggiori di proteine facciano bene agli anziani in termini di forza muscolare.