Blog

Anziani cardiopatici: stop agli interventi chirurgici grazie alla Tavi

Anziani cardiopatici: stop agli interventi chirurgici grazie alla Tavi

Stop agli interventi chirurgici negli anziani cardiopatici. Chi soffre di stenosi della valvola aortica può ricorrere ad una tecnica innovativa.

La stenosi della valvola aortica è una malattia che colpisce sempre più anziani, non esiste una cura e per tale motivo bisogna sostituire la valvola aortica.

Da qualche anno però non c’è più bisogno di ricorrere al bisturi grazie ad una tecnica innovativa che si chiama Tavi. Questa tecnica permette di impiantare una valvola di maiale attraverso un catetere inserito in un’arteria della gamba.

L’intervento non richiede anestesia generale e l’apertura della cassa toracica. Tuttavia in Italia, tale tecnica viene sottoutilizzata rispetto al resto del mondo.

Leggi di più

Auser lancia l’allarme: troppe richieste di assistenza ma pochi fondi

Auser lancia l’allarme: troppe richieste di assistenza ma pochi fondi

L’ Auser dell’ Alto Garda e Ledro lancia l’allarme: troppe richieste di assistenza sanitaria da parte di anziani ma pochi fondi per soddisfarle tutte.

La presidente dell’ Auser  dell’ Alto Garda e Ledro Ester Molco mette in guardia sull’aumento di richieste di intervento da parte di anziani soli. Si rivolge ai vari enti per chiedere un supporto finanziario in quanto i fondi a disposizione dell’Auser non bastano.

La presidente sottolinea come non sia possibile esaudire tutte le richieste di intervento e suggerisce di attivare una scelta di servizi da espletare in base alla destinazione.

L’Auser dell’ Alto Garda si avvale di 300 iscritti di cui 28 volontari che svolgono il servizio di accompagnamento e trasporto delle persone anziane agli ospedali e ambulatori. L’appello è rivolto sia al personale sanitario e alle modalità di invio dei richiedenti aiuto all’Auser sia agli stessi utenti dell’Auser che dovrebbero contribuire con un sostegno, data la scarsa partecipazione dell’ente pubblico a sostenere finanziariamente i servizi richiesti.

Leggi di più

Saturazione di ossigeno: cos’è e perchè è importante misurarla

Saturazione di ossigeno: cos’è e perchè è importante misurarla

Cos’è la saturazione di ossigeno e perchè è importante misurarne i valori specialmente nelle persone anziane.

La saturazione di ossigeno è un indice che permette di rilevare la percentuale di ossigeno nel sangue. In condizioni normali, i globuli rossi si caricano di ossigeno e lo trasportano dai polmoni ai vari tessuti dell’organismo.

Misurare il grado di saturazione di ossigeno nel sangue risulta fondamentale per capire la quantità di ossigeno presente all’interno del nostro corpo.

Per misurare la saturazione di ossigeno si utilizza uno strumento chiamato ossimetro o pulsiossimetro. Questo dispositivo a forma di molletta permette attraverso dei sensori di misurare il livello di ossigeno nel sangue.

Leggi di più

“La cura è di casa”: esempi di buone pratiche di assistenza agli anziani

“La cura è di casa”: esempi di buone pratiche di assistenza agli anziani

“La cura è di casa” è il progetto attivato dalla Fondazione Cariplo con la Fondazione comunitaria Vco, i Ciss e 23 enti e associazioni.

Il progetto nasce con lo scopo di aiutare gli anziani a vivere bene all’interno della propria casa.  Il progetto ha preso in carico 360 anziani la cui media di età è di 81 anni, la maggior parte di loro sono donne. Il progetto che ha l’obiettivo di raggiungere quota 700 anziani entro aprile 2019, si avvale dell’aiuto prezioso di volontari. I volontari accompagnano gli anziani nelle loro attività quotidiane e facendo loro compagnia.

Una sfida messa in atto dalla Fondazione Cariplo che ha finanziato il progetto con 900.000 euro più 160.356,95 raccolti dalla Fondazione comunitaria.

Leggi di più

Freddo e gelo: anziani più a rischio

Freddo e gelo: anziani più a rischio

Con l’arrivo del freddo che si è abbattuto sull’Italia negli ultimi giorni, bisogna prendere opportune precauzioni per gli anziani.

Le basse temperature di questi giorni mettono a dura prova la salute delle persone anziane. Gli anziani insieme ai bambini sono le categorie più sensibili ai bruschi cambiamenti climatici. Chi soffre di ipertensione e di malattie legate al cuore è più predisposto ad ammalarsi.

Con il brusco calo delle temperature, gli anziani sono più soggetti a malattie a carico del sistema respiratorio e cardiocircolatorio. Quindi è possibile un riacutizzarsi dell’ influenza e persino della polmonite. Inoltre il freddo favorisce la vasocostrizione che può essere un problema per chi soffre di patologie cardiocircolatorie.

I medici consigliano di non uscire nelle ore più fredde e di non fare sforzi all’aria aperta ma di restare in casa. La temperatura ideale tra le mura domestiche deve essere intorno ai 20 gradi e si deve evitare di esporsi a spifferi.

Leggi di più

Telesoccorso per gli anziani? Grampit può fare di più

Telesoccorso per gli anziani? Grampit può fare di più

L’Italia è un paese di anziani e moltissimi di loro spesso vivono da soli. I loro parenti per questioni di lavoro non possono occuparsi di loro al meglio oppure vivono lontano dalla loro casa.

Ecco che per garantire la sicurezza dei loro cari anziani si ricorre a dispositivi tecnologici come il telesoccorso. Questi dispositivi nascono per far fronte alla necessità di garantire una costante assistenza alle persone anziane.

I dispositivi di telesoccorso sono dispositivi elettronici che vengono installati in casa e si mettono in funzione in caso di necessità. Essi infatti emettono un segnale sonoro di richiesta di aiuto e permettono di effettuare chiamate di emergenza a numeri specifici salvati come quelli dei parenti più prossimi oppure delle forze dell’ordine.

Esistono numerosi tipi di dispositivi di telesoccorso sul mercato a seconda delle esigenze di uso. Esistono quelli da installare in casa e quelli invece che possono essere trasportati fuori perchè dotati di GPS per la localizzazione delle persone.

Tuttavia questi dispositivi sono limitati a poche funzioni. GrampiT invece è il dispositivo tecnologico che integra la funzione del telesoccorso ma fa molto di più.

Leggi di più