Il Blog di Grampit

giovani_nonni_insieme_9_11_17

“Facciamoci compagnia”: la casa dove giovani e nonni vivono insieme

Si trova ad Acerra, in provincia di Napoli, la casa in cui anziani e giovani vivono sotto la stesso tetto. Il progetto di co-housing si chiama “Facciamoci compagnia“.

“Non è una casa di riposo, è una famiglia” dice Stefano Gamra, ideatore del progetto di co-housing “Facciamoci compagnia”. Un progetto nato da alcuni volontari della cooperativa “La Fenice” di Acerra per accogliere gli anziani soli e fare loro compagnia.

Non si tratta di una casa di riposo ma di un appartamento dotato di sette posti letto, una sala soggiorno e una cucina in cui i nonni possono giocare a scacchi, chiacchierare, ricevere parenti e amici. Sono assistiti da operatori sociosanitari, hanno a disposizione una psicologa e una cuoca cucina per loro.

Nessuno indossa il camice e gli anziani vengono affettuosamente chiamati “nonni” da tutto il personale. Il progetto finanziato da un fisso mensile ha accolto numerose richieste e funziona perchè permette ai nonni di stare in compagnia e di essere assistiti riducendo i problemi legati non solo alla solitudine ma anche alle truffe domestiche agli anziani.

Il progetto bellissimo è nato dall’idea di Stefano Gamra, marocchino da parte di padre che ha attuato una pratica già in uso da anni in Danimarca. (Fonte: La Republica)

L’assistenza agli anziani significa prendersi cura di loro offrendogli supporto e compagnia. I nonni hanno bisogno di sentirsi amati e di poter contare sull’appoggio dei propri cari. Grampit sperimenta tutto questo con un’assistenza costante al nonno in difficoltà che non è mai da solo. I suoi cari possono in qualsiasi momento fornigli appoggio e aiuto in caso di necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *