Categoria: Gestione emergenze

donne_anziani_genitori_23_10_17

Donne madri di famiglia e anziani genitori: come fare ad occuparsi di loro al meglio?

L’Italia è il paese più vecchio del continente e buona parte della sua popolazione supera i 65 anni. Spesso sono le donne di famiglia a doversi occupare dei propri genitori, non più in grado di condurre una vita indipendente.
Molto spesso il compito di occuparsi del genitore anziano spetta alle figlie, ormai donne madri di famiglia che si prendono carico di una grande responsabilità. Le donne che hanno un genitore anziano si occupano delle sue esigenze con grande spirito di empatia e sacrificio.

Si prendono cura dei genitori occupandosi delle loro esigenze come le medicine, il cibo, le visite ospedaliere o dal medico. Oltre a questo devono far fronte anche alle esigenze della propria famiglia: mediare tra i figli, il marito e le incombenze familiari.

Effettivamente c’è un’esigenza reale da parte delle donne con genitori anziani da accudire ma anche delle loro famiglie, di avere un aiuto esterno che permetta loro di vivere in assoluta serenità.

Molto spesso, gli altri membri della famiglia come i figli o i nipoti del genitore anziano non possono occuparsi attivamente delle sue esigenze. Ecco che la tecnologia può essere un valido aiuto.

Senza creare disparità nei ruoli e nell’impegno profuso da tutti i membri della famiglia, la tecnologia può dare una mano alle famiglie in difficoltà nell’assistere i propri genitori anziani.

GRAMPiT è un esempio di tecnologia utile e facilmente usabile perché è concepito per mantenere attivo il contatto tra il genitore anziano e i membri della sua famiglia.

Occuparsi della persona anziana e delle sue esigenze può essere più semplice con la tecnologia assistenziale di GRAMPiT. Un dispositivo che dà una sicurezza sia alla persona anziana, che vive sola ma che può in ogni momento contattare il suo parente più stretto semplicemente pigiando un pulsante, sia al figlio che se ne occupa. Tramite uno smartphone può tenersi sempre in contatto con il genitore, monitorandone tutti i suoi momenti e in caso di bisogno, prestargli prontamente aiuto.

Un aiuto importante per tutte le donne che vogliono il benessere dei propri genitori anziani.

Salvavita per anziani, non basta

I dispositivi di telesoccorso per anziani sono molto conosciuti dal pubblico poiché sono stati oggetto di molte campagne pubblicitarie nel nostro paese. Chi non ha sentito parlare del salvavita Beghelli®?

Questo genere di dispositivi lanciano una richiesta di soccorso quando l’anziano preme un tasto, si tratta quindi, da un punto di vista tecnico, di soluzioni molto semplici e ormai consolidate sul mercato da molti anni. Anche Grampit integra questa piccola funzionalità all’interno del suo servizio.